Storie di Caffè: servizi da caffè dal ‘700 al ‘900 in Italia.

Anche se questa mostra non è a Firenze, ma al museo Giuseppe Giannetti di Saronno, ci sembrava doveroso segnalarlo visto che ci siamo sentite vagamente chiamate in causa… 😛

“In occasione del 150° dell’Unità d’Italia il museo Giuseppe Gianetti propone una mostra che ha come tema la Storia del caffè nel territorio nazionale. Raccontare del caffè, bevanda che unisce nel gesto, nell’aroma e nel rituale tutte le regioni, significa anche inesorabilmente, parlare dei suoi contenitori, ovvero di quei servizi che nei secoli sono passati dalle mani della nobiltà al consumatore quotidiano odierno.
Da qui l’idea di una mostra sui servizi da caffè italiani nei secoli, con uno sguardo particolare al nostro territorio: la provincia di Varese. In Italia si inizia a parlare del rituale del caffè a Venezia attorno alla metà del Seicento, e le attente manifatture di maiolica e successivamente di porcellana si adoperano a proporre servizi di alto livello.

Nel Settecento la moda del caffè, unitamente al the e alla cioccolata, esplode, tanto che offrire una bevanda calda era considerato un atto della migliore ospitalità. In tutta Italia le manifatture propongono sul mercato raffinatissimi servizi, diversi per forma, decorazione e ricchezza.

La ricerca di nuove soluzioni formali e decorative porterà nell’Ottocento a mirabili prodotti che daranno adito al primo studio per un servizio da the “moderno” che segnerà la nascita del design e che si protrarrà per tutto il Novecento. In mostra saranno presenti circa 150 ceramiche Italiane dal XVIII al XX secolo; manifatture quali Alba Docilia Albisola, Albisola Case Dell’arte Manlio Trucco, Antonibon Nove, B.M.C. Sesto Fiorentino, Capodimonte, Clerici Milano, Cozzi Venezia, Ferretti Lodi, G. Bonato Bassano, Ginori S. Cristoforo Gariboldi, Molaroni Pesaro, Mondovì, Rometti Umbertide, Rubati Milano, S.C.I. Laveno, V.C.C Civita Castellana Roma, Vezzi Venezia, Vinovo; importanti artisti tra cui Giò Ponti, Guido Andlovitz, Ambrogio Pozzi, Ugo La Pietra.”

INFORMAZIONI:
https://i2.wp.com/www.museogianetti.it/images/logo.jpg
• Apertura: dal 28 maggio al 31 luglio 2011, martedì, giovedì e sabato; domenica 19
giugno e domenica 17 luglio. Orario 15-18
• Da martedì a sabato su appuntamento per gruppi
Ingresso intero mostra € 5, ridotto € 3
Cumulativo mostra + collezione G. Gianetti € 8
Catalogo € 15

Sito del museo: http://www.museogianetti.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: